Scuole e palestre nel mirino dei ladri. Ma le irruzioni possono nascondere altro

Lunedì 27 Gennaio 2020 di Salvatore MORELLI
Il tensostatico del parco di Buscicchio
Bande scatenate nell'ultimo week-end a Brindisi. L'ennesimo attacco notturno a danno di scuole e società sportive ha messo insieme ben 4 incursioni tra sabato e lunedì. Due di questi saccheggi, avvenuti presso la scuola “Don Lorenzo Milani”, in via San Giovanni Bosco (al quartiere Santa Chiara) e la “Marco Pacuvio”, in via Palmiro Togliatti (al quartiere Commenda), che fanno parte dello stesso istituto comprensivo, hanno comportato la sottrazione di un televisore, alla “Milani” e alcune monetine da un distributore automatico, alla “Pacuvio”.



Qui, proprio nel tentativo di scardinare una cassetta, uno dei ladri (com'era già accaduto durante un analogo tentativo di furto, avvenuto presso il liceo “Palumbo”, in via Achille Grandi, al quartiere Commenda, è rimasto ferito a una mano: le tracce di sangue sono ora al vaglio degli esperti della Scientifica. Per quanto riguarda le società sportive, per la quarta volta è stato danneggiato il tensostatico di via Mantegna, al quartiere Sant'Elia, dove si allenano i giovani della ginnastica “Temese”. Nessun bottino questa volta, ma la nuova visita ha lasciato uno squarcio profondo in un angolo del telone. In un'altra zona dello stesso quartiere, in via Pelizza da Volpedo, i ladri hanno invece fatto visita agli impianti di calcetto e tennis della “Cedas Avio”, assaltando la zona ristoro: dopo aver asportato un pannello, sono entrati in possesso di un televisore da 55 pollici. Purtroppo, la città è da un mese in balìa di vandali e ladri che agiscono al calare delle tenebre. In tre settimane, sono già una decina di furti che sono rimasti impuniti, nonostante il “polverone” sociale che hanno scatenato: dirigenti scolastici, presidenti di società e diversi genitori - che nel caso di una scuola materna, al quartiere Bozzano, avevano fatto una colletta per comprare i televisori - sono ormai mortificati davanti all'accanimento di queste bande. Ultimo aggiornamento: 16:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA