Addio a Romeo Tepore: il papà della "Brindisi in bicicletta" stroncato dal coronavirus

Lunedì 23 Marzo 2020
Romeo Tepore
BRINDISI - La prima vittima del Covid-19 nella città di Brindisi è il “papà” della storica manifestazione “Brindisi in bicicletta”: Romeo Tepore si è spento a 82 anni all'ospedale Perrino di Brindisi, dove era stato ricoverato alcuni giorni fa. A dare notizia della morte di Tepore è stato il figlio Manlio sulla sua pagina Facebook.

Proprio oggi, prima delle limitazioni imposte dal governo e del divieto di qualsiasi evento pubblico, Tepore avrebbe dovuto presentare il suo libro “Istantanee di una vita-Un viaggio lungo tre quarti di secolo”.

“Brindisi in bicicletta”, nata da un'idea di Tepore nel 1974, ha sempre rappresentato uno degli eventi più attesi a Brindisi, richiamando tanti appassionati e non per una domenica in bicicletta da trascorrere percorrendo le vie cittadine, vestite a festa per l'occasione.

A perdere la vita, dopo il contagio, anche una donna di Morciano di Leuca, in provincia di Lecce. La donna, 85 anni, imprenditrice, si è spenta nell'ospedale di Gavardo, in provicincia di Brescia.  Ultimo aggiornamento: 10:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA