Fotografa la scheda elettorale ma viene scoperto: denunciato un 60enne

Domenica 3 Ottobre 2021

Fotografa la scheda dopo aver votato poi, una volta scoperto, la strappa. Protagonista un 60enne di Pezze di Greco che è stato denunciato per aver fotografato (e poi strappato) la scheda elettorale con il cellulare.

I fatti

L’uomo si è presentato al seggio elettorale n. 26 della più popolosa delle frazioni di Fasano, ubicato nella scuola elementare di via Bertani, e dopo aver consegnato i documenti, è entrato in cabina per esprime il voto. È a quel punto che il 60enne ha compiuto il reato. L’elettore, infatti, ha estratto dalla tasca il telefono e ha scattato una foto della scheda. L’azione illegale è stata scoperta grazie ad una disattenzione del votante. L’uomo, infatti, aveva dimenticato di silenziare lo smartphone.

E così al momento dello scatto si è attivato il suono che simula il rumore della macchina fotografica. L’effetto acustico, amplificato dall’ambiente particolarmente silenzioso, è stato avvertito dagli scrutatori al lavoro nel seggio e il presidente ha chiesto chiarimenti all’uomo. L’elettore in tutta risposta, nella concitazione del momento, non sapendo dare una spiegazione al gesto che aveva appena compiuto, ha strappato la scheda elettorale. Sul posto i carabinieri della locale stazione che hanno denunciato l'uomo all Procura della Repubblica di Brindisi.

Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre, 07:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA