Turismo, 2020 anno "orribile" per Brindisi. Ora pronti a ripartire

Lunedì 7 Giugno 2021 di Oronzo MARTUCCI

BRINDISI - Nel giro di 15 giorni, con la fine del coprifuoco e la riduzione al minimo delle restrizioni provocate dalla pandemia, tutte le strutture alberghiere,extra alberghiere e i campeggi saranno aperti e pronti ad ospitare i turisti, i quali anche quest’anno, come nel 2020, saranno in grande maggioranza italiani, con la possibilità che da settembre possa crescere la presenza di stranieri. Per avere idea di ciò che potrà accadere nel...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 11:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA