Badante maltratta e picchia l'assistita di oltre 90 anni

Domenica 26 Gennaio 2020
Il filmato della polizia che documenterebbe i maltrattamenti dell'anziana donna

Una badante rumena di 51 anni è stata arrestata dalla polizia di Ostuni, in provincia di Brindisi, per maltrattamenti di un’anziana signora di oltre 90 anni chiamata ad assistere.
Le indagini erano state avviate dopo la denuncia presentata dal figlio fortemente preoccupato per alcuni lividi notati sul corpo della madre, già gravemente malata.


Grazie all’installazione di telecamere all’interno dell’abitazione, i cui filmati sono stati passati al vaglio degli investigatori, hanno mostrato come la badante rivolgeva alla vittima ripetuti strattonamenti e schiaffi, nonché invettive verbali e appellativi offensivi di varia natura.
Le delicate indagini avviate e coordinate dalla Procura della Repubblica di Brindisi hanno permesso che si giungesse a evidenze tali che hanno indotto il gip a disporre l’arresto della donna che ora si trova rinchiusa nel carcere di Lecce.
 

Ultimo aggiornamento: 10:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA