Macchine per scontrini fiscali irregolari, tre aziende nei guai. Una era pure in "nero"

Le false certificazioni
La Guardia di finanza di Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi,  ha scoperto in tre aziende del territorio - di cui una risultata completamente sconosciuta al fisco - operanti nel settore della commercializzazione di macchine ed attrezzature per l’ufficio, le quali, pur in assenza della prescritta abilitazione rilasciata dall’Agenzia delle Entrate, hanno installato e curato la “revisione annuale” dei misuratori fiscali di numerose aziende.
 
Nel corso delle attività i militari hanno sequestrato diversi punzoni, bollini adesivi contraffatti e timbri vari, che venivano utilizzati dai tre installatori per gli interventi manutentivi periodici non autorizzati. 
  
Le perquisizioni  hanno consentito di rinvenire numerose “schede d’intervento”, che hanno certificato l’avvenuta installazione o revisione annuale dei misuratori fiscali senza che però fossero trasmesse telematicamente all’Agenzia delle Entrate.
 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 4 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:38