Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cittadinanza onoraria ai figli di immigrati nati in Italia

Cittadinanza onoraria ai figli di immigrati nati in Italia
1 Minuto di Lettura
Lunedì 27 Febbraio 2017, 13:33
FRANCAVILLA FONTANA - Nei prossimi giorni tutte le famiglie di immigrati residenti a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi, i cui figli minorenni risultano essere nati in Italia, riceveranno una lettera a firma del sindaco della cittadina Maurizio Bruno con la quale saranno informate della possibilità di ottenere per i propri bambini la cittadinanza onoraria del Comune.

“Sono 16 lettere in tutto – spiega il sindaco Maurizio Bruno – che ho firmato di mio pugno e inviato ad altrettante coppie di immigrati, genitori di 21 bambini minorenni nati e residenti nella nostra città. Si tratta, va precisato, di un gesto simbolico – prosegue il primo cittadino – ma che ha anche una sua valenza ufficiale poiché previsto dall’articolo 7 del regolamento per il conferimento della cittadinanza onoraria e della civica benemerenza, approvato all’unanimità dal Consiglio comunale”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA