Doppio avvertimento: sparano contro l'abitazione e all'auto di un imprenditore

Martedì 14 Luglio 2020 di Salvatore MORELLI
Il caseggiato di via Benvenuto Cellini (foto di Max Frigione)
È mistero sulla comparsa di una pistola che lunedì sera - nel giro di pochi minuti - ha fatto fuoco due volte per le strade del quartiere Sant’Elia a Brindisi. Un doppio “biglietto da visita” e sei  proiettili che potrebbero far parte di un solo messaggio. 
Tre i colpi che hanno raggiunto la carrozzeria di una Fiat Croma parcheggiata in via Degli Scrittori, di proprietà di un imprenditore edile 59enne di Brindisi. Intorno alle 21.30, la gente era ancora a tavola a consumare la cena quando è scattato l’allarme in un tratto di periferia dove sono dislocate diverse palazzine. 

Una serata che, di lì a poco, ha alimentato altra paura quando in un caseggiato popolare di via Benvenuto Cellini (ad appena un chilometro di distanza da via Degli Scrittori) un’altra pistola è stata puntata verso un balcone posto al quarto piano, creando il vuoto in una zona dove alcuni residenti, solitamente, amano restare a parlare fino a tarda notte l’estate. Anche in questo caso sono stati esplosi tre colpi di arma da fuoco.
Indaga la polizia. Ultimo aggiornamento: 22:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA