Traffico di droga e furti d'auto: otto arresti all'alba

Traffico di droga e furti d'auto: otto arresti all'alba
di Roberta Grassi
2 Minuti di Lettura
Martedì 9 Marzo 2021, 08:21 - Ultimo aggiornamento: 11:53

BRINDISI - Con le accuse di associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga e ai furti d'auto i carabinieri di Brindisi hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare, emesse una dal gip del Tribunale di Lecce su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, l’altra dal gip presso il Tribunale di Brindisi su richiesta della procura ordinaria, nei confronti complessivamente di otto individui (sette raggiunti da custodia cautelare in carcere e uno da sottoporre agli arresti domiciliari). I militari dell'Arma di Brindisi hanno potuto contare sul supporto dello Squadrone Carabinieri Eliportato Cacciatori “Puglia”, del 6° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Bari e del Nucleo Cinofili di Modugno.

In primo piano i traffici di marijuana dall'Albania e di furti di autovetture, per lo più compiuti a Lecce città.

La prima inchiesta, coordinata dai pm Giovanna Cannarile e Luca Miceli, si è incentrata su fatti accaduti tra l'aprile e il dicembre 201 e ha riguardato numerosi sbarchi di sostanza stupefacente portati dall'Albania a Brindisi. Numerosi i sequestri eseguiti, tra questi un carico di 217 chili di marijuana trovati in un immobile disabitato a Brindisi. 
La seconda inchiesta, coordinata dal pm Luca Miceli, è iniziata a gennaio 2020 ed è andata avanti fino a giugno: secondo quanto emerso gli indagati, su commissione, avrebbero rubato auto nel centro di Lecce, dopo sopralluoghi accurati, per poi smontarle e rivenderne i pezzi. Sei gli episodi accertati, che hanno avuto ad oggetto per lo più utilitarie parcheggiate per strada. In quest'ultimo provvedimento cautelare è contestata anche l'associazione per delinquere. Gli arrestati sono Luigi Lorenzo, 35 anni, Ciro Santese, 49 anni, Gianluca Leuzzi, 29 anni, Dario Gorgoni, 34 anni, Marco Lavino, 40 anni, Massimiliano Morleo, 51 anni,  Antonio Pierri, 43 anni, Oronzo Lorenzo, 55 anni.  Luigi Lorenzo è il personaggio in comune tra le due inchieste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA