Brindisi, schiacciato da un altro tir al porto: morto autotrasportatore

Brindisi, schiacciato da un altro tir al porto: morto autotrasportatore
di Roberta GRASSI
2 Minuti di Lettura
Giovedì 4 Agosto 2022, 15:00 - Ultimo aggiornamento: 5 Agosto, 12:05

Il conducente di un tir è morto, a quanto sembra schiacciato da un altro camion durante le operazioni di imbarco, a Brindisi, sul traghetto per Igoumenitsa, in Grecia, che sarebbe dovuto salpare alle 13. L'incidente si è verificato al porto. La vittima è un uomo di nazionalità bulgara. 

Le prime ricostruzioni

Stando alle prime ricostruzioni l'uomo era sceso dall'abitacol e il mezzo davanti, durante alcune manovre lo ha travolto. Sul posto, nell'area di Costa Morena, ci sono i militari della Capitaneria di porto, gli agenti della polizia locale, le ambulanze del 118, la polizia di frontiera e personale dell'autorità portuale. Informato il pm di turno, Raffaele Casto, che sta coordinando le forze dell'ordine nell'effettuare i rilievi e nell'attività necessaria a ricostruire l'accaduto. Il traghetto della Grimaldi non è ancora partito, i passeggeri attendono in coda il via libera per la partenza. Ci sono molti mezzi pesanti, che trasportano merci, ma considerato il periodo anche parecchi vacanzieri. 

La scena ripresa dalle telecamere

Inizialmente si era ipotizzato un malore. Ma la scena, oltre ad essere stata vista da molti testimoni, è stata ripresa dalle telecamere interne all'area portuale. I filmati hanno consentito agli investigatori di ottenere una ricostruzione precisa dei fatti, la procura deciderà come procedere. La vittima è il cittadino bulgaro Vassil Bacnji, di 46 anni. Il pm di turno non ha ritenuto di disporre il sequestro dei veicoli sui quali non vi sono tracce dell'incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA