Colletta per pagare la gita scolastica al compagno in difficoltà

Colletta per pagare la gita scolastica al compagno in difficoltà
BRINDISI - I ragazzi della terza As dell’istituto industriale e liceo delle scienze applicate “Ettore Majorana” di Brindisi non pensavano che quel gesto spontaneo pensato e messo in pratica potesse suscitare tanto clamore, ma la decisione di concorrere a pagare il contributo necessario per la partecipazione alla gita scolastica in favore di un compagno di classe che non poteva prendere parte al viaggio d’istruzione ha rapidamente oltrepassato i muri della scuola, riscuotendo una valanga di apprezzamenti.

Gli studenti del Majorana hanno sorpreso tutti, a partire dal diretto interessato. Nei giorni scorsi, un collaboratore scolastico è entrato nella terza As e ha consegnato una lettera a uno dei ragazzi che si trovava in classe: nel silenzio dei compagni, il giovane ha aperto la busta e ci ha trovato dentro un bigliettino molto chiaro: “Dato che non abbiamo mai festeggiato il tuo compleanno, ci tenevamo a farti un regalo. Con la speranza che tu abbia il piacere di venire con noi in gita. Ti vogliamo bene”.

A corredo del messaggio, oltre a qualche cuoricino che incorniciava le parole d’affetto e d’amicizia, c’erano le firme degli amici che hanno avuto l’idea di regalare una delle esperienze che più rimangono impresse nelle giovani menti degli studenti. La busta, ovviamente, conteneva anche la somma necessaria all’adesione richiesta per il viaggio d’istruzione, raccolta dagli studenti e girata al compagno: il piccolo gruzzolo è stato messo insieme grazie a una sottoscrizione volontaria organizzata e portata a compimento dagli stessi studenti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 11 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento: 14-04-2019 21:52