Evasione fiscale e furto di energia elettrica: denunciati due imprenditori

Evasione fiscale e furto di energia elettrica: denunciati due imprenditori
I finanzieri della Compagnia di Ostuni hanno individuato due imprenditori di Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi, impegnati nel settore dei trasporti su strada, che hanno occultato al fisco base imponibile per oltre 2 milioni di euro ed evaso Iva per circa 500 mila euro.
Nel dettaglio, già nella fase iniziale dell'ispezione i militari si erano accorti di alcune anomalie, rilevando la presenza di 15.500 litri di gasolio, risultati privi della documentazione contabile ed amministrativa che ne giustificasse la detenzione, nonché il possesso di un “super-magnete” utilizzato per rubare energia elettrica per un valore poi quantificato in 50 mila euro.
La Guardia di finanza ha sequestrato preventivamente 4 unità immobiliari, 9 automezzi strumentali all’attività di impresa e disponibilità finanziarie per un valore complessivo di 160 mila euro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 12 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:13