Macabra scoperta all'alba: sui binari della stazione il corpo senza vita di un uomo. Bloccato per ore il traffico ferroviario

Martedì 10 Novembre 2020

Il corpo senza vita di una persona è stato trovato sui binari vicino all'abitato di Brindisi. Indagini sono in corso sulla dinamica dei fatti.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria, la squadra della Scientifica della Mobile di Brindisi e dei carabinieri. La circolazione dei treni, bloccata sulla linea Brindisi – Lecce dalle 7,30, è ripresa regolarmente alle 10. Nel frattempo  Trenitalia aveva previsto bus sostitutivi per i passeggeri.

 A quanto ricostruito si tratta del corpo di un 44ennem iracheno che si sarebbe suicidato. A pochi metri dal cadavere sono stati trovati i suoi effetti personali. Le indagini sono condotte dalla Polfer. Si è recato sul luogo anche il medico legale, Antonio Carusi. Non è ancora chiaro a che ora si sia verificato l'investimento e quale sia il treno coinvolto. Il macchinista potrebbe non essersi accorto di nulla.  Al momento Trenitalia segnala rallentamenti fino a 150 minuti per due Intercity e 4 treni regionali.

 

Ultimo aggiornamento: 18:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA