Armi, droga e furti: arrestate 11 persone

Sabato 18 Luglio 2020
Per una serie di furti e danneggiamenti, spaccio di droga e per armi, 11 persone sono state arrestate dai carabinieri nel Brindisino in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare richiesta dalla procura ed emessa dal gip del Tribunale. 
 

Degli 11 indagati 8 sono stati condotti in carcere, mentre per altri 3 sono stati disposti gli arresti domiciliari. Le accuse a vario titolo sono urto pluriaggravato in concorso, tentata estorsione, traffico di sostanze stupefacenti, porto di oggetti atti ad offendere, resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione aggravata in concorso, detenzione e porto in luogo pubblico di armi da fuoco (una anche clandestina) danneggiamento aggravato in concorso, danneggiamento seguito ad incendio, furto in abitazione pluriaggravato in concorso e reimpiego di denaro di provenienza delittuosa nell’abusivo esercizio di attività finanziaria ed usuraria.


I nomi.
Questi i nomi degli arrestati condotti in carcere: Domenico Marangi, 23 anni,  abitante a Villa Castelli; Leonardo Leone, 27 anni, di Villa Castelli; Donato Carlucci, 24 anni,  di Villa Castelli; Martino Barletta,  di 47 anni, Villa Castelli; Ciro Carlucci, di 46 anni, di Villa Castelli.

Altri tre arrestati sono della provincia di Taranto: Eligio De Felice, di 26 anni, di Grottaglie; Antonio Venza, 25 anni, di Grottaglie; Martino Marangi, di   46 anni, residente a Martina Franca. Ultimo aggiornamento: 13:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA