Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Anziano spara contro un 17enne: era stato svegliato dai ragazzi che giocavano a pallone

Anziano spara contro un 17enne: era stato svegliato dai ragazzi che giocavano a pallone
di Eliseo ZANZARELLI
2 Minuti di Lettura
Sabato 18 Giugno 2022, 10:25 - Ultimo aggiornamento: 21:01

Disturbato dal rumore di un pallone, non ci ha pensato su due volte e ha fatto fuoco. È accaduto nella notte di venerdì a Francavilla Fontana, dove i carabinieri hanno arrestato un 81enne. L'uomo, ieri, riposava nella sua abitazione del quartiere Peschiera, ma a un certo punto il suo sonno è stato interrotto da un gruppo di ragazzi che giocavano in strada. Così ha pensato bene di affacciarsi e di sparare un colpo di pistola calibro 7.65 all'indirizzo di un 17enne.

La follia

Per fortuna il colpo non è andato a segno, anche se era indirizzato ad altezza d'uomo. I fatti sono avvenuti nei pressi della caserma dei carabinieri nel centro in provincia di Brindisi, all'interno del quartiere Peschiera, dove nessuno è rimasto ferito. Sono stati gli stessi militari ad intervenire per ricostruire l'intera vicenda, recuperando anche il bossolo della pistola calibro 7,65 poi sequestrata all'anziano.

Dalla ricostruzione delle forze dell'ordine è emerso che l'uomo avrebbe sparato il colpo nei confronti di un minore a circa quatto metri di distanza, senza però colpirlo. Il pm titolare dell'inchiesta ha disposto l'arresto ed il trasferimento in carcere dell'81enne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA