Aeroporto-stazione: via libera alla gara per il nuovo collegamento. Investimento da 70 milioni di euro. Ecco il progetto

Aeroporto-stazione: via libera alla gara per il nuovo collegamento. Investimento da 70 milioni di euro. Ecco il progetto
3 Minuti di Lettura
Venerdì 2 Dicembre 2022, 11:14

In treno dall'Aeroporto del Salento, ex Papola Casale, di Brindisi alla stazione ferroviaria della stessa città adriatica. Sarà possibile grazie ai lavori previsti dalla gara pubblicata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs Italiane) nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea per la progettazione e la realizzazione del collegamento ferroviario tra i due nodi infrastrutturali. Il valore del bando è di 70 milioni di euro, di cui 52 milioni finanziati con i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).

Il collegamento

L'intervento consiste nella realizzazione di un nuovo collegamento di circa 6,2 chilometri tra la stazione Centrale di Brindisi e lo scalo aeroportuale che si dirama dalla linea ferroviaria Brindisi - Bari/Taranto. La nuova stazione Aeroporto sarà dotata di due binari di stazionamento e di due raccordi a binario singolo per garantire i collegamenti verso Taranto e Bari. Il progetto consentirà di migliorare l'accessibilità all'aeroporto di Brindisi, con la creazione anche di un'offerta integrata ferro-aria tra lo scalo aeroportuale ed i poli urbani di Brindisi, Lecce, Taranto e Bari. Il bando viene pubblicato a seguito dell'approvazione del progetto definitivo, il 18 novembre scorso, da parte del Commissario di Governo Roberto Pagone. L'investimento complessivo di Rfi per la realizzazione dell'opera è di 153 milioni di euro, con attivazione prevista entro il 2026. Nel frattempo, continuano i rispettivi interventi di Rfi e Ferrotramviaria nella stazione di Bari Centrale per consentire entro il 2024 anche il collegamento dell'Aeroporto di Bari Palese alla rete ferroviaria nazionale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA