Una vedova nera punge un 60enne: salvo per miracolo

Lunedì 15 Luglio 2019
Una vedova nera, precisamente una malmignatta, lo ha punto alla gamba mentre lavorava alla periferia di Margherita di Savoia. Per questo un 60enne è stato ricoverato d'urgenza al Pronto Soccorso, dove è arrivato in preda alle convulsioni, a dolori articolari e muscolari.

L'esito della storia appariva ormai scontato, con i medici a definire via via più critico il quadro clinico del paziente. Ma dal Centro nazionale antiveleni Maugeri di Pavia, dopo la diagnosi di avvelenamento, è arrivato in aereo il siero specifico anti-vedova nera. E il 60enne si è salvato: si trova ora ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Dimiccoli a Barletta.

Ad accelerare tutto, l'intervento della prefettura di Barletta che ha contattato quella di Pavia e disposto il trasferimento del siero fino all'aeroporto di Linate. Staffetta della Polizia stradale e poi il volo Alitalia fino a Bari. Da qui, sempre gli agenti di Polizia hanno trasportato il siero fino all'ospedale di Barletta.

Una perfetta macchina di soccorso che ha consentito di strappare il 60enne ad atroci sofferenze e a morte certa.  Ultimo aggiornamento: 10:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA