Omicidio-suicidio, ultimo saluto a Teresa vittima di femminicidio. A Trani è lutto cittadino

Omicidio-suicidio, ultimo saluto a Teresa vittima di femminicidio. A Trani è lutto cittadino
di Alessandro LANDINI
2 Minuti di Lettura
Sabato 21 Gennaio 2023, 16:47 - Ultimo aggiornamento: 16:51

Abbracci, pianti e grande disperazione. In tantissimi questo pomeriggio hanno dato l’ultimo saluto a Teresa Di Tondo, la 43enne uccisa a coltellate della villa in cui viveva col suo compagno e presunto assassino, il 52enne Massimo Petrelli, che si è poi suicidato nel giardino della casa. Parenti, amici e colleghi hanno riempito l’interno e l’esterno della chiesa di San Magno a Trani. Accanto al feretro la figlia 17enne, circondata dall'affetto di tutta la comunità di Trani, stretta nel silenzio.

Alle esequie della donna presenti anche tante donne che non conoscevano la vittima ma che hanno voluto manifestare la loro vicinanza e testimoniare contro la violenza e il femminicidio. Bandiera a a mezz'asta nella città di Trani, dove è stato proclamato il lutto cittadino.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA