Scappa dalla comunità dopo aver commesso tre furti: 15enne arrestato a Barletta

Scappa dalla comunità dopo aver commesso tre furti: 15enne arrestato a Barletta
Scappa dalla comunità dopo aver commesso tre furti: 15enne arrestato a Barletta
2 Minuti di Lettura
Giovedì 16 Maggio 2024, 13:57

È scappato dalla comunità a cui era stato affidato qualche ora dopo il suo arrivo. La fuga però è durata poche ore perché gli agenti della polizia ferroviaria lo hanno trovato e arrestato.

In carcere è finito un ragazzino di 15 anni di Barletta che due giorni fa, assieme a un coetaneo, è stato destinatario di un provvedimento cautelare perché considerato il presunto autore dei tre furti ai danni del bar della stazione di Barletta, avvenuti nei mesi scorsi.

I due sono accusati di furto aggravato e ricettazione in concorso e di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 15enne, secondo quanto si apprende, poco dopo il suo arrivo nella struttura ha fatto perdere le proprie tracce. Le ricerche sono scattate subito e gli agenti della Polfer lo hanno rintracciato a casa. Il tribunale per i minori ne ha disposto il trasferimento in carcere. Il ragazzino si trova nell'istituto penitenziario minorile di Bari. I due, definiti «terribili» da chi ne ha subito le angherie, avrebbero messo a segno i furti usando in una occasione una moto, in un'altra un'auto risultata rubata. Inoltre, avevano a disposizione un locale in pieno centro cittadino che avrebbero usato per stoccare la refurtiva. La merce, trovata dai poliziotti, è stata poi restituita al titolare del bar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA