A centinaia per salutare la Madonna, “scortata” dai vigili fino alla cattedrale: violate le norme anti-contagio

A centinaia per salutare la Madonna, “scortata” dai vigili fino alla cattedrale: violate le norme anti-contagio
2 Minuti di Lettura
Sabato 2 Maggio 2020, 10:49 - Ultimo aggiornamento: 10:51

L'icona della Madonna dello Sterpeto, patrona di Barletta, ha attraversato la città per raggiungere la cattedrale anche ieri, come ogni anno, nonostante le disposizioni sui distanziamenti previste per contenere i contagi da coronavirus. Persino scortata dalle forze di Polizia. Tutto ripreso dall'emittente Canale 91 che ha trasmesso la diretta dell'evento: l'icona è stata salutata da centinaia di fedeli presenti sui marciapiedi delle strade attraversate, scatenando la polemica. 

Supersano, via Crucis nonostante i divieti: multati sindaco, assessori e parroco

Centinaia in piazza per la messa del Venerdì Santo: la Procura apre un'inchiesta. Il sindaco: «Chiedo scusa»

Il carro che trasportava il quadro della Madonna è stato scortato da pattuglie della Polizia locale (oltre a diversi agenti della Polizia di stato impegnati nel servizio d'ordine)  ed è arrivato davanti alla Cattedrale, dove l'aspettavano il sindaco Cosimo Cannito e il vescovo. A quel punto, i fedeli - molti a mani nude, altri senza mascherina - hanno salutato la Madonna, toccando il quadro, com'è usanza fare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA