Incidente in scooter, ventenne muore in ospedale dopo due giorni

Incidente in scooter, ventenne muore in ospedale dopo due giorni
3 Minuti di Lettura
Lunedì 24 Ottobre 2022, 13:23 - Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre, 22:28

Scontro fatale in scooter: non ce l'ha fatta il 20enne rimasto coinvolto nell'incidente dell'altro ieri a Bisceglie in via Vecchia Corato. Il giovane, V.D.P le sue iniziali, è morto ieri sera all'ospedale di Andria dove era stato ricoverato.

La dinamica

Il ragazzo viaggiava con un amico. Lo scooter si è scontrato con un'auto guidata da un 28enne di Margherita di Savoia. Anche l'amico era stato trasportato in ospedale, a Barletta, in gravi condizioni. La notizia della morte del 20enne ha sconvolto la città: lacrime e dolore in queste ore. Il giovane era conosciuto perché faceva parte della squadra di calcio a 5 di Bisceglie.

Il dolore sui social

Dolore e vicinanza sono stati espressi in queste ore anche dal sindaco Angelantonio Angarano sulla pagina Facebook: «La perdita di un nostro giovane concittadino - scrive - ci lascia sgomenti e ci rattrista profondamente. È inaccettabile che a quell’età una vita possa essere spezzata così brutalmente, in un attimo, quando si è nel pieno della gioventù e si hanno così tante energie, entusiasmo, progetti di vita. A nome della Comunità esprimiamo le nostre sentite condoglianze alla famiglia e stringiamo in un ideale, forte abbraccio tutti coloro che gli volevano bene».

Dolore e vicinanza sono stati espressi in queste ore anche dal sindaco Angelantonio Angarano sulla pagina Facebook: «La perdita di un nostro giovane concittadino - scrive - ci lascia sgomenti e ci rattrista profondamente. È inaccettabile che a quell’età una vita possa essere spezzata così brutalmente, in un attimo, quando si è nel pieno della gioventù e si hanno così tante energie, entusiasmo, progetti di vita. A nome della Comunità esprimiamo le nostre sentite condoglianze alla famiglia e stringiamo in un ideale, forte abbraccio tutti coloro che gli volevano bene».

© RIPRODUZIONE RISERVATA