Gucci sceglie la Puglia: la nuova collezione sarà presentata a maggio a Castel del Monte

Gucci sceglie la Puglia: la nuova collezione sarà presentata a maggio a Castel del Monte
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 13 Aprile 2022, 13:34 - Ultimo aggiornamento: 14 Aprile, 17:06

Gucci prosegue il dialogo con i luoghi storici e preferisce Castel del Monte, ad Andria, per la sfilata della nuova collezione uomo e donna firmata dal direttore creativo Alessandro Michele, che si terrà il 16 maggio. Rinuncia, invece, alla sfilata prevista a giugno alla Milano Fashion Week.

È deciso, dunque: Gucci sfilerà a Castel Del Monte, «un sito - come si legge nell'annuncio della stessa maison -  di incredibile valore universale, riconosciuto e protetto come Patrimonio dell'Unesco dal 1996, gestito dal Ministero della Cultura - Direzione regionale Musei Puglia». Una conferma per la Puglia come location di sfilate: già Dior aveva presentato la sua nuova collezione in una piazza Duomo, a Lecce, allestita ad hoc con le luminarie.

Moda, tessuti e ricami del Salento nella collezione Dior: una storia di emancipazione

Il castello

Noto per la sua forma geometrica, unica nel suo genere, Castel Del Monte è frutto del genio creativo di Federico II di Svevia che ne ideò la costruzione - intorno al 1240. Situato a 540 metri sopra il livello del mare, il castello si trova ad Andria, Puglia, e gode di una posizione straordinaria su una collina illuminata dal sole a tutte le ore del giorno. Castel Del Monte, grazie all'armoniosa combinazione di elementi diversi provenienti dal Nord Europa, dal mondo Islamico e dall'antichità classica, rappresenta perfettamente il crocevia di popoli, culture, civiltà e religioni che è il Mediterraneo.

Dior e la Cruise collection: investimento da 5 milioni per la sfilata al Duomo

Gucci punta sulla Puglia, quindi, per proseguire nel suo impegno a supportare, preservare e promuovere il patrimonio artistico e culturale italiano. «Gucci - conclude la maison - sosterrà il progetto di valorizzazione del sito storico di Castel Del Monte, che ne migliorerà l'esperienza di visita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA