Freddato fra la gente il fratello del boss: in fuga i killer

Freddato fra la gente il fratello del boss: in fuga i killer
Muore freddato da alcuni colpi di pistola il fratello del boss Filippo Griner, Vito. L'agguato si è consumato vicino alla Villa comunale di Andria, dove in quel momento c'erano numerose famiglie con bambini.

Griner, 37 anni, è morto poco dopo l'esplosione dei colpi, inutile il trasferimento in ospedale. Nicola Lovreglio, 39 anni, che era con lui è rimasto invece gravemente ferito, ma non sarebbe in pericolo di vita.

La vittima era tornata in libertà il 30 aprile, dopo aver scontato un periodo ai domiciliari, ed era appunto fratello del boss Filippo Griner, esponente di spicco della criminalità organizzata locale, in carcere per scontare diverse condanne, dopo una lunga latitanza.

Indaga la procura di Trani.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 25 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento: 08:47