Covid, nei Comuni della Bat arriva l'esercito a supporto delle forze di polizia nei servizi di contenimento dei contagi

Giovedì 21 Maggio 2020
Nei Comuni della Bat arriva l'Esercito. Sarà di supporto alle forze di polizia nei servizi di controllo per il contenimento dei contagi. Un contingente di 30 militari dell'esercito sarà dunque operativo da domani nei comuni della provincia di Barletta-Andria-Trani per supportare le forze di polizia del territorio nelle attività di controllo per il contenimento dei contagi da Coronavirus. L'intervento dei militari era stato richiesto a marzo dal prefetto della Bat, Maurizio Valiante, al ministro dell'Interno, e successivamente sollecitato anche dai sindaci per evitare assembramenti.

E' stata una nota del capo della polizia, Franco Gabrielli, a informare il prefetto dell'accoglimento della richiesta. «Era necessario infatti attendere la copertura finanziaria - si legge in un comunicato della prefettura - che è pervenuta grazie al decreto Rilancio, recentemente approvato dal Governo e pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 19 maggio, che ha dato il definitivo via libera per l'impiego del contingente di militari sul territorio provinciale». «Ringrazio il Governo per aver accolto la nostra richiesta di assegnazione di un contingente di militari dell'Esercito - ha dichiarato il prefetto Valiante - questo consentirà, soprattutto in questa nuova fase, un rinvigorimento delle misure di contrasto della diffusione del virus».

Il prefetto evidenzia che «nei giorni scorsi abbiamo nuovamente riunito i vertici provinciali delle Forze di Polizia
per pianificare ulteriori controlli interforze contro i pericolosi assembramenti nei luoghi maggiormente sensibili e di
affollamento». E per definire le modalità di impiego del contingente di militari, è stata convocata una riunione del
Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza.  © RIPRODUZIONE RISERVATA