Rubano collana al nonno: spara per vendetta, ma poi si costituisce. Arrestato

Sabato 23 Ottobre 2021

Aveva sparato ad un residente del campo rom dopo il furto di una collana subito da suo nonno. Ma poi ha deciso di costituirsi ed è stato arrestato.

Colpi di pistola al campo rom

Si tratta di un 31enne di Barletta, il responsabile del ferimento di un 43enne residente nel campo rom di Barletta, una settimana fa, con un colpo di pistola alla coscia sinistra.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti del locale commissariato, il 31enne avrebbe agito in seguito al furto di una collana, sottratta a suo nonno da una donna che vive in quel campo rom. Per questo, il 31enne, in sella a una moto e seguito da un'auto, sabato scorso avrebbe raggiunto il campo chiedendo la restituzione della collana e sparando un colpo contro la vittima.

Ultimo aggiornamento: 17:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA