Verdone in Puglia, caccia alla location del prossimo film: ciak da giugno tra Bari e il Salento

Verdone in Puglia, caccia alla location del prossimo film: ciak da giugno tra Bari e il Salento
Il titolo provvisorio è “Si vive una volta sola”. Ma la vera notizia è che dopo averlo varie volte accennato come puro desiderio, Carlo Verdone girerà davvero il suo prossimo film in Puglia abbandonando (almeno in buona parte) l'amata Roma. Le location saranno tra Bari, Polignano a Mare e il Salento. A Lecce il regista è peraltro di casa grazie al Festival del cinema Europeo, che si tiene proprio in questi giorni e che dedica un premio speciale a suo padre, Mario Verdone.
Stamattina la prima passeggiata sui luoghi delle riprese - che a quanto pare partiranno tra maggio e giugno - è stata nel Barese: dalla zona di Torre a Mare, a sud di Bari, per proseguire a Monopoli e poi a Polignano a Mare, da cui il regista ha postato anche una foto su Instagram promettendo novità a brevissimo.
 
Stando ai rumors, i primi esterni di “Si vive una volta sola” saranno girati già tra maggio e giugno e tra le location ci sarebbe anche una clinica privata. Mentre per gli interni si aspetterà luglio. Della trama si sa pochissimo: tutto ruoterebbe attorno al protagonista, Umberto, impersonato dallo stesso Verdone e sua figlia. Il tutto è avvenuto al fianco del roduttore Luigi De Laurentiis, impegnato nella produzione del prossimo film con il sostegno di Apulia Film Commission e della Regione Puglia. 
Con l’attore e il produttore un location manager di eccezione, il sindaco di Bari Antonio Decaro, che vive nell’ex frazione di Bari. 
La scelta del capoluogo pugliese e della Puglia come set del prossimo film della Filmauro è un risultato del rapporto che De Laurentiis ha creato con la città dove trascorre molto tempo per seguire la squadra di calcio di cui è presidente. Ma come detto Verdone non ha mai nascosto il suo desiderio di girare anche nel Salento, la cui luce ha già stregato diversi suoi illustri colleghi.   
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 6 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento: 21:46