La madre le toglie il cellulare, lei si lancia nel vuoto: 12enne in fin di vita

Venerdì 26 Marzo 2021

Turi sotto choc. La piccola cittadina in provincia di Bari, infatti, è stata teatro del tentativo di suicidio di una bambina di 12 anni: la piccola, di nazionalità cinese, si è lanciata nel vuoto dal secondo piano della palazzina dove abita con i genitori, facendo un volo di circa nove metri. Viva per miracolo, la bambina avrebbe compiuto il tragico gesto dopo che la madre, rimproverandola, le aveva sottratto il telefono cellulare: si tratta...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 27 Marzo, 13:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA