Tre fucili (uno con matricola abrasa) e mille cartucce nello scantinato: arrestato un incensurato

Tre fucili (uno con matricola abrasa) e mille cartucce nello scantinato: arrestato un incensurato
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Novembre 2022, 11:45 - Ultimo aggiornamento: 17:52

Era incensurato ma possedeva un piccolo arsenale, tra cui due fucili con la matricola abrasa. Un uomo di 55 anni è stato arrestato a Bari da agenti della Squadra Mobile della Questura. In particolare, gli agenti della sezione Criminalità Organizzata, hanno perquisito la sua abitazione. All'interno di una cantinola vicina alla casa e nella disponibilità dell'uomo, originario di Fasano, nel Brindisino, sono stati rinvenuti ben tre fucili e più di un migliaio di cartucce.

Due armi avevano la matricola abrasa

Dai primi approfondimenti, è emerso che una delle armi era stata rubata a Fasano, nel brindisino, nel 2015, mentre le altre due, su cui sono in corso rilievi scientifici volti all'esaltazione delle parti punzonate, avevano la matricola abrasa. Il materiale rinvenuto è stato sequestrato, mentre il 'custodè dell'arsenale, come ritengono gli investigatori, è stato condotto in carcere. Seguirà il giudizio di convalida ed il confronto con la difesa dell'indagato, la cui eventuale colpevolezza dovrà essere accertata in sede processuale, nel contradditorio delle parti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA