De Chirico vince a mani basse a Terlizzi. A Gravina Fedele Lagreca sindaco

De Chirico vince a mani basse a Terlizzi. A Gravina Fedele Lagreca sindaco
2 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Giugno 2022, 18:54 - Ultimo aggiornamento: 22:21

Michelangelo De Chirico (in foto) è il nuovo sindaco di Terlizzi, che torna nelle mani del centrosinistra dopo dieci anni dall'ultima volta. Stima ancora parziale, non è ancora chiaro il risultato finale ma il rappresentante del fronte compatto tra Dem e Movimento 5 Stelle guida con oltre il 78% delle preferenze degli elettori. Seguono Nino Allegretti, attorno al 13% e Pietro Ruggiero all'8%. De Chirico ha già pubblicato un video sui social, annunciando la sua elezione: alle 20.30 previsto un comizio di ringraziamento in piazza.

Gravina, Fedele Lagreca sindaco

A Gravina Fedele Lagreca supera il 50% ed è sindaco senza dover passare dal ballottaggio. Battuti Giacinto Lagreca, Mario Conca e Saverio Verna. «Sento forte la responsabilità di guidare la mia città - il primo commento sui social -. La mia non è una vittoria personale, ma di una squadra. Una comunità di persone che hanno creduto nel nostro progetto di Rinascita. Dopo anni di egoismi e personalismi che hanno diviso la città metteremo al centro i bisogni e le istanze dei gravinesi e le nostre priorità saranno il rilancio del centro storico, dei borghi, dello sport e della zona artigianale. Non sarò solo perché insieme ce la faremo!»

Giovinazzo verso il ballottaggio

A Giovinazzo sarà ballottaggio, salvo sorprese al momento imprevedibili. Michele Sollecito è attorno al 41%, con il supporto di Forza Giovinazzo e della lista "Con". Daniele De Gennaro segue con il 38% e Maria Rosaria Pugliese è rimasta poco sotto il 20% (candidata anche per il Pd, oltre ad alcune civiche, tra cui Popolari per Emiliano).

© RIPRODUZIONE RISERVATA