Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Risse e aggressioni: daspo urbano per due giovani

Risse e aggressioni: daspo urbano per due giovani
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 21 Settembre 2022, 14:06

Risse e aggressioni: daspo urbano per due giovani. Si tratta di un 28enne e di un minore di 17 anni, coinvolti in episodi di risse e aggressioni, nei confronti dei quali il questore di Bari ha disposto il provvedimento di divieto di accesso in aree urbane (Dacur). Il 28enne è di nazionalità marocchina ed è residente a Putignano (Bari), il 17enne vive a Corato (Bari). Per sei mesi i due non potranno accedere agli esercizi pubblici ed ai locali di pubblico intrattenimento dei rispettivi comuni di residenza e non potranno fermarsi neanche nelle vicinanze.

La decisione del Questore

Il daspo urbano è stato disposto per il coinvolgimento dei due ragazzi in episodi di scontri violenti. Il 28enne era stato protagonista nei giorni scorsi di una rissa avvenuta nelle immediate vicinanze di un locale della città. Al momento dell'arrivo delle forze dell'Ordine l'uomo si sarebbe opposto al controllo in maniera violenta, resistendo all'intervento degli agenti. Il più giovane, di 17 anni, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, aveva aggredito verbalmente e fisicamente, utilizzando un bastone di legno, due clienti di un locale, minorenni, per poi darsi alla fuga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA