Rifiuti abbandonati e segnaletica scadente: allarme pulizia e sicurezza a Monopoli

Rifiuti abbandonati e segnaletica scadente: allarme pulizia e sicurezza a Monopoli
di Alfonso SPAGNULO
3 Minuti di Lettura
Martedì 1 Febbraio 2022, 07:52

Non si ferma l'attività dell'associazione Tutela delle contrade di Monopoli sempre attenta nel segnalare le criticità registrate nell'agro. Le strade di campagna sono sempre più oggetto di abbandono indiscriminato di rifiuti, un vero immondezzaio a cielo aperto. Non è difficile intuire che sono soprattutto rifiuti scaraventati al di fuori da finestrini di auto dato che sono soprattutto i cigli delle strade o tra i rovi della macchia mediterranea i luoghi in cui vengono segnalati sacchetti di ogni tipo. In particolare sono la provinciale che da Castellana a Selva di Fasano (che attraversa il territorio monopolitano) e la nota Gravina le arterie preferite dagli sporcaccioni. Difficile controllare anche perché lo scarico avviene per lo più di notte. Innumerevoli gli interventi dell'amministrazione comunale nel ripulire quelle che in poco tempo diventano discariche a cielo aperto.

Le altre criticità

Altra criticità recentemente segnalata sempre dal sodalizio sorto tra i residenti delle contrade è il cattivo stato della segnaletica e dei guard rail in alcuni tratti stradali. Molti segnali stradali sono stati abbattuti parzialmente o totalmente da auto e camion per via di sinistri stradali. Qui entra in campo anche il gioco delle competenze in quanto è compito della Polizia metropolitana sovrintendere alla segnaletica sulle provinciali. E allora ecco che l'associazione ha interessato della questione il consigliere metropolitano Franco Leggiero.

Si attende, a questo proposito, un progetto importante di ripristino e lo stanziamento di un finanziamento di non poco conto. Un restyling completo della segnaletica non solo ridarà lustro al territorio ma servirà anche a rivalutare turisticamente l'agro monopolitano che soprattutto d'estate richiama migliaia di visitatori anche per la presenza di numerose strutture ricettive come B&B e case vacanza. La risistemazione dei guard rail, infine, è necessaria per la sicurezza dei numerosi automobilisti che transitano lungo le arterie.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA