Puglia, le Frecce Tricolori saranno a Bari per San Nicola. Bellomo: «Servirà prudenza»

Il 7 maggio a Giovinazzo e Molfetta e il 26 giugno a Vieste sul Gargano

Puglia, le Frecce Tricolori saranno a Bari per San Nicola. Bellomo: «Servirà prudenza»
3 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Febbraio 2022, 18:04 - Ultimo aggiornamento: 5 Aprile, 20:24

Riprendono le manifestazioni aeree e le Frecce tricolori torneranno anche in Puglia. La prima data è quella dell'8 maggio per le festa di San Nicola, patrono di Bari. «La raccomandazione ai cittadini è di avere buon senso e quindi visto che si creerà un forte assembramento, sarà opportuno indossare i dispositivi di protezione delle vie aeree» ha detto la prefetta Antonella Bellomo.

L'organizzazione

Per organizzare in sicurezza le due manifestazioni, dove sono attese decine di migliaia di persone, si è svolta questa mattina in Prefettura a Bari una riunione del comitato per l'ordine pubblico. «Siamo in un periodo in cui certamente lo stato di emergenza sanitaria è cessato, però il virus continua a circolare, quindi qualche attenzione deve essere anche rivolta all'aspetto sanitario» ha detto a margine la prefetta Antonella Bellomo, spiegando che «si raccomanda ai cittadini di avere buon senso e quindi, visto che si creerà un forte assembramento, sarà opportuno indossare i dispositivi di protezione delle vie aeree».

Con riferimento ad eventuali ulteriori misure, «i sindaci che sono le autorità sanitarie locali - ha detto Bellomo - potranno fare valutazioni in relazione alla situazione pandemica, ai dati sull'andamento del contagio nelle prossime settimane».

Le due manifestazioni saranno precedute il 5 e il 6 maggio da prove e nei prossimi giorni si insedieranno tavoli tecnici per definire nel dettaglio le misure di sicurezza per le due manifestazioni, come le interdizioni di alcune aree al traffico di auto e degli specchi d'acqua antistanti i tratti di lungomare dove si svolgeranno le esibizioni, ma «pensare a un contingentamento degli accessi significherebbe chiudere la città e non mi sembra che sia fattibile - ha detto la prefetta - o per lo meno ad oggi questa possibilità non è stata considerata».

La ripresa delle manifestazioni aeree

L’Aero club d’Italia che ha comunicato anche il calendario delle manifestazioni che vede tra le tappe anche la Puglia, sarà la prima esibizione della pattuglia in Italia dopo la ripresa. Le manifestazioni erano state sospese a causa della pandemia per evitare il rischio di assembramenti soprattutto per uno spettacolo che ha sempre richiamato un folto pubblico. 

Settimana Santa in Puglia, tornano riti e processioni. Diocesi e confraternite già al lavoro: «Attendiamo l'ok della Cei»

Le date

La pattuglia acrobatica nazionale del 313° gruppo addestramento acrobatico dell’aeronautica militare si esibirà nel cielo pugliese l'8 maggio per la festa di San Nicola. Il giorno precedente, invece, si divideranno tra Giovinazzo e Molfetta. Mentre il 26 giugno la pattuglia sorvolerà il cielo di Vieste sul Gargano.

Puglia, feste patronali come patrimonio identitario della Regione. M5S: «Tavolo tecnico per riprendere l'attività»

© RIPRODUZIONE RISERVATA