Otto chioschi e nuovo parcheggio: tornano le serate a Torre Quetta

Otto chioschi e nuovo parcheggio: tornano le serate a Torre Quetta
di Samantha Dell'Edera
4 Minuti di Lettura
Sabato 30 Aprile 2022, 08:04 - Ultimo aggiornamento: 08:09

Torre Quetta da vivere dalla mattina alla sera. Questo l'obiettivo dei nuovi gestori ai quali ieri il Comune ha consegnato ufficialmente il lido a sud di Bari. E da ieri sono cominciati i lavori per l'allestimento degli otto chioschi riservati alla ristorazione e la sistemazione dell'area parcheggio. Il progetto portato avanti dall'Ati formata da Gruppo Ideazione Srl, Cube Comunicazione Srl e La Lucente Spa, aggiudicatari del bando del Comune per tre anni, ha come parola d'ordine la legalità. «Ci teniamo molto a questo concetto spiega Christian Calabrese in rappresentanza dell'Ati è un principio a cui ci siamo ispirati sia nella scelta dei gestori degli otto chioschetti sia in tutti i progetti che porteremo avanti a Torre Quetta».

Decaro: «Bari europea e turistica ma difendiamo l’identità»»

Firmati i contratti per i chioschi


Sono già stati firmati i contratti di affidamento di sette degli otto chioschi che soddisferanno qualsiasi gusto: dalla pizza di Enzo e Ciro alla cucina del Joy's pub, passando per l' Osteria che venderà prodotti base mare che farà capo a Prontochef, ed ancora altri chioschetti saranno gestiti da From, da Fat smoke braceria, da Mood beach e da Riva Beach.
«Abbiamo scelto continua Calabrese locali di diverso tipo proprio per garantire una offerta variegata, per tutti i gusti gastronomici e per tutte le tipologie di utenti, dai giovani alle famiglie. Cercando quindi di inserire non solo street food».

Turismo, 1° maggio "sold out": boom di stranieri. Le previsioni: «A luglio e agosto +100% di presenze»

Spazio anche allo sport


La nuova Torre Quetta non si dimenticherà dello sport: in progetto il campo estivo per i più piccoli ma anche l'implementazione delle attività di fitness, oltre alla organizzazione di tornei grazie alla presenza di campi da pallavolo. Nel programma dei nuovi gestori anche un deposito dove si potranno noleggiare sdraio, un'area sicurezza con box portavalori. «Abbiamo preso possesso del lido solo oggi (ieri ndr) continua Calabrese e partiremo con l'indispensabile per poi pian piano sviluppare ulteriori migliorie all'offerta, ad esempio prevedendo spazi anche per gli amanti dei cani. Ma non credo ce la faremo per adesso».
Si procederà sicuramente alla sistemazione del parcheggio che sarà automatizzato. Le tariffe saranno sempre le stesse, tre euro per l'intera giornata e due euro per il pomeriggio. Ma non si escludono tariffe free per esempio per i primi venti minuti se qualcuno vorrà andare a Torre Quetta solo per prendersi un caffè.

La sistemazione della spiaggia


Il Comune nel frattempo ultimerà gli interventi di sistemazione della spiaggia, dai pontili alla linea di costa, danneggiata come ogni anno dalle mareggiate. «Contiamo di aprire per la metà di maggio assicura Calabrese lavoreremo giorno e notte per questo scopo». Particolare attenzione sarà prestata anche alla vigilanza e alla sicurezza dei frequentatori. Con l'obiettivo di tenere aperto il lido a sud di Bari tutto l'anno, non solo quindi in estate.
Torre Quetta è rimasta chiusa per due anni, nel 2020 e nel 2021, per una serie di vicissitudini legate alla precedente gestione (revocata nel giugno del 2020 dal Comune) e successivamente al nuovo bando che in un primo momento era stato affidato ad un'altra azienda, ma in seguito a delle verifiche la commissione preposta aveva riscontrato delle irregolarità tra le prime tre aziende classificate. Il Comune allora ha contattato la quarta che alla fine si è aggiudicata la gara (dopo le opportune verifiche della commissione). E ieri dopo quasi un anno di carte bollate, ricorsi e ritardi, sono state consegnate le chiavi della struttura. «Noi ce la stiamo mettendo tutta conclude Calabrese per offrire alla città e non solo un lido da vivere dalla mattina fino a tarda notte. Nel nome della sicurezza e della legalità».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA