Natale, Bari si prepara con tanti eventi tra giostre, villaggio e tre alberi

Natale, Bari si prepara con tanti eventi tra giostre, villaggio e tre alberi
di Elga MONTANI
4 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Novembre 2022, 19:41 - Ultimo aggiornamento: 19:42

A pochi giorni dal 6 dicembre, giorno di San Nicola e apertura delle festività natalizie a Bari, iniziano a delinearsi i diversi eventi che animeranno la città. In piazza Umberto I tornerà il “Villaggio di Babbo Natale”, dove grandi e piccini potranno respirare l’atmosfera natalizia e i bambini incontrare il vecchio dalla barba bianca per una foto e per consegnare loro la propria letterina. Oltre alla casa di Babbo Natale ci saranno altre due casette dove si svolgeranno eventi di vario tipo a tema natalizio e il cui calendario verrà comunicato nei prossimi giorni. Il villaggio dovrebbe, infatti, dare la possibilità ai piccoli di incontrare Babbo Natale dal giorno dell’inaugurazione fino al 24 dicembre.

Tutti gli eventi

Ogni giorno ci saranno, nel pomeriggio fino a sera, letture, laboratori, proiezioni di film, racconti animati, spettacoli di teatro di figura e tanto altro. Probabile l’apertura mattutina nelle giornate di sabato e domenica. Resta da capire se, come accaduto negli anni scorsi, l’accesso ai laboratori sia su prenotazione o libero. Sempre in piazza Umberto verrà installato un albero di Natale di luminarie alto 12 metri, oltre ad alberi con illuminazione decorativa, sedute in pallet, un portale di luminarie, una staccionata in legno. Il tutto sarà su prato di erba sintetica e arricchito da musica natalizia in filodiffusione e sparaneve. Novità di quest’anno sarà l’installazione di una giostra con cavalli e di un trenino.

Le due attrazioni, per le quali è stato richiesta apposita autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico, occuperanno uno spazio di 160 metri quadri e verranno posizionate sulla superficie pavimentata della piazza. Sia la giostra che il trenino con binari troveranno spazio dove lo scorso anno era stata posizionata la ruota panoramica, ovvero al di là della fontana, di fronte all’ateneo. La giostra sulla destra e il trenino sulla sinistra.

La novità

«La giostra a cavalli sarà a due piani – spiega Sergio Perris – ed è di nuova costruzione. È una novità assoluta a Bari, e per certi versi anche per tutta la Puglia, considerando che ha fatto la sua comparsa solo una volta, lo scorso anno, a Lecce. Mentre il trenino sarà a tema natalizio, con le carrozze di Babbo Natale, i cavalli e le renne». Il montaggio delle due attrazioni partirà lunedì 5 dicembre, in modo tale che tutto sia pronto per l’8 dicembre, quando verranno inaugurate insieme al “Villaggio di Babbo Natale”. In piazza Ferrarese, invece, oltre al grande albero di Natale donato da Amgas, il cui montaggio è partito ieri mattina, arriverà anche un piccolo giardino di Natale. Si occuperà di tale allestimento Cube Comunicazione, la stessa azienda che penserà al “Villaggio di Babbo Natale”, e il tutto rientra nel bando biennale aggiudicato lo scorso anno per gli eventi di Natale. A Bari Vecchia, su una superficie di 160 metri quadrati, verranno posizionati un giardino temporaneo con erba sintetica, alberi e piante; una serra/pergolato; una lanterna in ferro e varie luminarie.

Previsto, inoltre, un videomapping sulla facciata dell’ex Mercato del Pesce, di fronte al quale troverà posto l’albero di Natale di Amgas quest’anno. Infine, ci sarà anche un albero di Natale illuminato, alto 7 metri e largo 4, in largo Candida e Ave Stella, lungo corso Cavour. Tutto quanto allieterà le feste di Natale dei baresi fino al giorno dell’epifania. Sulla muraglia, lo ricordiamo, torneranno i mercatini di Natale, 30 casette in cui poter acquistare oggetti a tema natalizio saranno presenti per tutto il mese di dicembre, fino alla Vigilia di Natale. E in largo Giannella arriverà una grande ruota panoramica, alta oltre 40 metri. I dettagli di questa installazione verranno comunicati a breve, considerando che l’avviso pubblico al riguardo è in scadenza domani, e solo dopo si saprà chi si occuperà dell’installazione e come sarà di preciso. Ricordiamo che la ruota non sarà a Bari solo per Natale, ma resterà per cinque mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA