Stretta sui locali nel Barese: aumentano i controlli. Scontrini e ricevute: irregolare un'attività su tre

Stretta sui locali nel Barese: aumentano i controlli. Scontrini e ricevute: irregolare un'attività su tre
2 Minuti di Lettura
Martedì 19 Luglio 2022, 18:58

Stretta sulle zone turistiche da parte della Guardia di finanza provinciale di Bari: piano straordinario di interventi e controlli a Monopoli, Polignano e Mola di Bari, soprattutto nei weekend. «Con l’avvio della stagione estiva, infatti, alcuni settori economici, soprattutto nel contesto turistico, registrano delle sacche di illegalità a danno degli operatori onesti del settore. L’attività di servizio posta in essere dalle Fiamme Gialle Baresi si colloca proprio nell’ambito della missione Istituzionale di lotta all’abusivismo commerciale organizzato, allo svolgimento di attività in “nero”, alle truffe ai danni dei consumatori, alla detenzione/spaccio di sostanze stupefacenti», fanno sapere le fiamme gialle.

I controlli

Ben 160 sono stati i controlli in materia di scontrini, ricevute e stradali (beni viaggianti, accise e codice della strada) dei quali 56 sono risultati irregolari mentre un centinaio sono stati gli articoli sequestrati (giocattoli) per carenza dei requisiti di sicurezza previsti dalla normativa europea. Sempre in tale ambito, sono 3 le persone segnalate alla locale Prefettura per utilizzo/possesso di sostanze stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA