Serenata all'amata: futuro marito multato per disturbo alla quiete pubblica

Serenata all'amata: futuro marito multato per disturbo alla quiete pubblica
1 Minuto di Lettura
Lunedì 3 Ottobre 2022, 19:19 - Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre, 12:07

È costata cara la tradizionale serenata per la promessa sposa a un uomo di Modugno. Attrezzato con cassa e microfoni, il futuro marito ha cantato il suo amore sotto il balcone dell'abitazione di lei nel centro del paese, la notte tra giovedì 29 e venerdì 30 settembre. Ma nel bel mezzo della sua performance canora sono intervenuti i carabinieri, allertati da una vicina di casa della ragazza, disturbata dall'assembramento di persone e dalle note interpretate dal futuro marito.

I carabinieri, infatti, oltre a interrompere la serenata e provvedere a sgomberare la zona popolata da parenti e amici dei futuri coniugi, oltre che da passanti, hanno anche sanzionato il romantico futuro marito per disturbo della quiete pubblica (la sanzione prevista oscilla dai 250 ai 1500 euro). Sui social tanti residenti hanno commentato la notizia, criticando però la scelta della vicina di casa che ha chiamatto le forze di polizia per metter fine alla piccola festa improvvisata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA