Putignano: marito e moglie morti sul colpo, grave la nipotina di 7 anni. Tragico schianto sulla provinciale

L'incidente sulla Putignano-Alberobello
L'incidente sulla Putignano-Alberobello
di Alfonso SPAGNULO
2 Minuti di Lettura
Giovedì 21 Luglio 2022, 16:01 - Ultimo aggiornamento: 22 Luglio, 15:04

E' di due morti e una bambina in gravi condizioni il tragico bilancio di un incidente stradale avvenuto nella tarda mattinata di oggi sulla provinciale 81 che collega Alberobello a Putignano, in agro di Monopoli.
A perdere la vita una coppia di coniugi di Putignano, Antonio D'aprile 69 ann, e Angela Mignozzi,  66 anni.

La coppis tornava dal mare insieme alla nipotina di 7 anni. L'auto su cui viaggiavano, una Opel Agila, per cause tutte da accertare è uscita di strada schiantandosi contro un muretto a secco laterale per poi rimbalzare e restare in bilico su un terrapieno.

 

La folle corsa in ospedale

La donna è morta sul colpo mentre il marito è stato estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco del distaccamento di Putignano. L'uomo, a causa delle gravi ferite riportate, ha poi avuto due arresti cardiaci mentre veniva trasportato in ospedale e il secondo è stato fatale. La bambina, invece, sbalzata fuori dall'abitacolo, è stata trasportata da un'ambulanza del 118 in gravi condizioni al Policlinico di Bari dove i sanitari pare abbiano indotto il coma farmacologico per via delle numerose fratture riportate. Sul posto per i rilievi di rito i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Monopoli mentre la viabilità è stata gestita da due agenti motociclisti della Polizia Stradale di Castellana Grotte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA