Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Expolevante, oltre 50mila visitatori a Bari: «Pronti per la Campionaria»

Expolevante, oltre 50mila visitatori a Bari: «Pronti per la Campionaria»
di Beppe STALLONE
4 Minuti di Lettura
Martedì 26 Aprile 2022, 07:31 - Ultimo aggiornamento: 07:45

L'immagine del presidente del Bari De Laurentiis con accanto il sindaco Decaro che sfilano nei viali di Expolevante a bordo di una Balilla degli anni '30, può simbolicamente rappresentare una città, una regione che riprende a correre, affondando le sue radici in un glorioso passato, ma pronta a proiettarsi, a crescere, a ripartire, nonostante la guerra, nonostante la pandemia. Un'icona di resilienza.

Una squadra che ritorna nel calcio che conta, una città che si promuove e valorizza, i battenti di Expolevante che si riaprono dopo un silenzio durato 12 anni e che, dati i risultati raggiunti in questi giorni, fanno ben sperare.

La manifestazione storica

Expolevante è la più nota manifestazione italiana dedicata al tempo libero, organizzata dalla Nuova Fiera del Levante. Un indubitabile successo di pubblico. Famiglie intere che dopo mesi trascorsi, spesso forzatamente, fra le mura domestiche hanno approfittato anche del tempo clemente di questi ultimi 2 giorni di festa per curiosare fra i padiglioni di Expo. Negli ultimi tre giorni i botteghini hanno registrato le 15mila presenze giornaliere, con un picco nella giornata di domenica 24 aprile per un totale che superato i 50mila visitatori. Grande soddisfazione anche da parte degli oltre 200 espositori presenti.

La scommessa da parte della Nuova Fiera del Levante era quella di realizzare un grande evento per aiutare il pubblico a riscoprire la bellezza del tempo libero e pare si possa dire una scommessa vinta. «L'ottima riuscita di questa Expolevante e la risposta dei visitatori ci dà un buon impulso per continuare a lavorare sulla Campionaria di settembre - sottolinea il presidente di Nuova Fiera Alessandro Ambrosi - una fiera che punta tutto sulla nostra identità. E' l'inizio di una ripartenza dopo un periodo difficile e ci aiuta a guardare al futuro con coraggio, spinti dalla voglia di riprenderci il nostro tempo e le nostre attività».

La fiera del tempo libero è stata anche un'ottima occasione per ragazzi e famiglie di poter godere delle tante attrazioni, dalle giostre alla possibilità di misurarsi in vari sport, dai go-kart, agli scacchi, alla pesca. Poi anche occasione di incontri con campioni intramontabili come Giuseppe Abbagnale, olimpionico di canottaggio, oltre che vincitore di 7 titoli mondiali e dal 2012 presidente della Federazione italiana canottaggio. Grande curiosità anche per il padiglione My Fantastic Pet, molto visitato e apprezzato da coloro che amano gli animali domestici. Nell'ultima giornata ad attirare l'attenzione del pubblico i campioni di motocross freestyle con le loro fantastiche evoluzioni, ma, questa volta in sella con i campioni, c'erano ragazzi e ragazze diversamente abili. E' la motor-terapia, sempre più diffusa perché coloro che praticano questa attività ricevono grandi benefici.
«E' stato uno dei momenti più emozionanti - ha commentato il presidente Ambrosi - mi porterò nel cuore le espressioni di gioia dei ragazzi e delle ragazze che hanno provato quest'esperienza unica e l'altruismo di questi campioni che hanno messo a disposizione il loro talento e le loro moto per loro con pazienza e entusiasmo».

Un pensiero anche alla guerra

Sempre per restare in tema di due ruote ieri è giunto in Fiera anche un corteo di moto organizzato dagli Angeli della strada in collaborazione con Emergency, per manifestare contro la guerra in Ucraina.
Sempre ieri si è corsa la 100 metri per la pace, organizzata dal Coni. Con la rassegna Giappone svelato, si è viaggiato virtualmente verso il Sol levante. Mostre, conferenze, lezioni di lingua e cucina giapponese, laboratori manga e rari esemplari di bonsai. Altro tema centrale di questa edizione di Expo la mobilità sostenibile con le nuove tecnologie portate da Confindustria Ancma (Associazione ciclo, motociclo e accessori). Infine con Externa fiera nazionale dell'arredo e degli spazi esterni si è parlato di green design, florovivasmo, architettura con la presenza di grandi professionisti come Mario Cucinella, Irina Chun, Stefano Boeri.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA