Droga, candelotti esplosivi e pistola in un'abitazione. Sequestro da parte dei carabinieri

Droga, candelotti esplosivi e pistola in un'abitazione. Sequestro da parte dei carabinieri
2 Minuti di Lettura
Lunedì 1 Agosto 2022, 15:11 - Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 15:03

Droga per circa 200mila euro, candelotti esplosivi e una pistola sono stati ritrovati dai carabinieri all'interno di un'abitazione. Scatta il sequestro

I controlli da parte dei carabinieri

Ventidue chilogrammi di marijuana, 38 candelotti esplosivi e una pistola a salve tipo revolver sono stati scoperti a Bari dai Carabinieri in un'abitazione. La droga era suddivisa in 21 confenzioni in cellophane termosaldate.

Il ritrovamento è avvenuto in un'abitazione disabitata «composta da un solo vano con un piccolo locale sovrastante, il cui accesso è stato possibile - è scritto in un comunicato diffuso dall'Arma - solamente con l'utilizzo di una scala e dopo l'apertura di una grata metallica, dove al suo interno, abilmente occultato dietro una parete» è stato scoperto il materiale, poi sequestrato. Le indagini, condotte dai militari del Nucleo investigativo e coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari, sono state avviate «per identificare il proprietario dell'abitazione e conoscere se vi siano collegamenti con la criminalità organizzata del capoluogo barese. L'ingente quantitativo di sostanza stupefacente avrebbe fruttato alla criminalità oltre 200mila euro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA