Coronavirus, cancellata la Deejay Ten a Bari. Linus: «Evento rinviato a settembre»

Lunedì 2 Marzo 2020 di Vincenzo DAMIANI
La Deejay Ten si “arrende” al coronavirus: salta la tappa di Bari della corsa colorata ideata dal deejay Linus. Dopo le polemiche dei giorni scorsi – centinaia i messaggi che invitavano il sindaco Antonio Decaro a non concedere l’autorizzazione per paura di diffusione del virus – questa mattina è stato lo stesso Linus ad annunciare che domenica prossima, 8 marzo, non si correrà sul lungomare barese. Ma è solo un rinvio.
 

«E così, alla fine, salta tutto - scrive il deejay su Instagram - ieri sera la presidenza del Consiglio ha diffuso le nuove regole di attenzione e muoversi da Lombardia e Veneto è diventato ancora più complicato, soprattutto farlo per partecipare ad eventi sportivi. Questa mattina un centinaio di persone della nostra organizzazione erano pronti a partire per allestire villaggio e percorso ma rimarranno a casa. In più, c'è il nostro canale diretto con gli ascoltatori, dove tanti mi hanno scritto di essere preoccupati. E quindi, a malincuore, obbedisco. Perché, tolto il calcio, che ancora una volta sta dimostrando di essere un mondo di deficienti, le regole vanno rispettate. La recupereremo dopo l'estate, quando questa brutta avventura sarà finita. Promesso». L’annuncio arriva dopo la notizia che in Puglia i casi di infezione di coronavirus sono salite a cinque, tre le province coinvolte: Foggia, Bari e Taranto. Ultimo aggiornamento: 12:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA