«Con la mazza ve le devo dare, andate a casa»: il sindaco Decaro a caccia di chi si ostina a uscire

Giovedì 19 Marzo 2020
«Sono il sindaco e il decreto qui lo faccio rispettare io». Redarguisce il runner sul lungomare. Poi i ragazzini che giocano a pallone nella città vecchia e i ragazzi al parco: «Andate a casa a giocare alla playstation, non state qua, non potete». Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell'Anci continua a pattugliare la città capoluogo di Puglia.
E si infervora ed arrabbia, quando incontra resistenza, al punto da spazientirsi e sbottare, come un padre di famiglia: «Con la mazza ve le devo dare» dice a un gruppo di ragazzini.
 


«Anche oggi - scrive - tutti impegnati a combattere contro la stupidità delle persone.
Un impegno che potevamo dedicare all'emergenza e alle persone che in queste ore hanno bisogno di aiuto. Ora torno a casa pure io».
  Ultimo aggiornamento: 13:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA