I carabinieri fermano una ragazzina per spaccio: «Voglio essere come Rosa Ricci di “Mare fuori”»

Una scena della serie. A sinistra l'attrice che interpreta Rosa Ricci
Una scena della serie. A sinistra l'attrice che interpreta Rosa Ricci
di Nicola MANGIALARDI
2 Minuti di Lettura
Sabato 10 Febbraio 2024, 20:18 - Ultimo aggiornamento: 20:24

Beccata dai carabinieri a spacciare droga nel quartiere San Pasquale di Bari e fermata, una ragazzina di appena 14 anni avrebbe detto ai militari di voler essere «come Rosa Ricci di “Mare Fuori”». L'adolescente si muoveva nel quartiere a bordo di uno scooter - senza patente né documenti - e aveva con sé 30 grammi di hashish. Peraltro il mezzo risultava intestato a un pregiudicato. Lo stesso a cui sarebbero appartenute le chiavi di un'auto ritrovate nelle tasche della minore: all'interno dell'auto è stato ritrovato poi un chilo e mezzo di cocaina. 

I controlli

A quel punto i militari sono riusciti a ricostruire le attività illecite della baby pusher, che avrebbe fatto da corriere a un clan della zona, rifornendosi di droga da un'auto parcheggiata nelle vicinanze.

I carabinieri hanno ascoltato l'adolescente, che avrebbe spiegato di trovarsi in zona per «un lavoretto ben retribuito», aggiungendo di ispirarsi a uno dei personaggi della serie prodotta da Rai Fiction. Parole che la 14enne ha ripetuto anche al gup, quando è stata interrogata per la convalida del fermo di polizia giudiziaria. La ragazzina è stata quindi affidata a una comunità per minori. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA