Cantiere edile senza autorizzazioni: scatta il sequestro

Cantiere edile senza autorizzazioni: scatta il sequestro
1 Minuto di Lettura
Giovedì 23 Maggio 2024, 18:35

Un cantiere edile esteso per quasi 2.100 metri quadrati che si trova sul litorale nord di Bari, è stato sequestrato dal personale della capitaneria di porto del capoluogo pugliese perché irregolare nelle autorizzazioni. In quattro sono stati denunciati. Si tratta degli intestatari dei permessi a costruire.

Niente autorizzazioni

Dagli accertamenti è emerso che il cantiere, che sarebbe servito alla realizzazione di «un complesso edilizio composto da diverse ville a schiera a più piani fuori terra», riferiscono gli inquirenti, era privo delle «necessarie autorizzazioni previste in materia di demanio marittimo». I controlli, fanno sapere dalla Capitaneria di porto, continueranno «senza sosta per prevenire abusi edilizia e tutelare la fascia costiera».

© RIPRODUZIONE RISERVATA