Bus e treni, la Regione stanzia 116 milioni per rinnovare il parco mezzi

Lunedì 13 Gennaio 2020
La Giunta regionale ha approvato uno stanziamento di 116 milioni - fondi inseriti nel Patto per la Puglia - per il sistema di trasporti della Puglia. In particolare, le somme serviranno al rinnovo del materiale rotabile.

Svolta all'aeroporto di Brindisi: da maggio i voli per New York e Boston
«Aiuti di Stato alle Ferrovie Sud Est»: lo schiaffo all'Italia dei giudici europei. In bilico il futuro della società ferroviaria
Treno superveloce da Lecce a Roma, “tagliate” le fermate a Brindisi e Foggia: è bufera

Durante la prima riunione di giunta del 2020, il governo pugliese ha dunque dato il suo via libera all’aggiornamento del programma di investimenti per la mobilità. Degli oltre 116 milioni a disposizione, poco meno di 73 verranno spesi quest'anno per il rinnovo del materiale rotabile su gomma, mentre circa 44 milioni serviranno al finanziamento al 100% dell’acquisto di quattro treni con l'opzione per un quinto, nel caso in cui dovessero essere reperite ulteriori risorse finanziarie. © RIPRODUZIONE RISERVATA