Bari, avanti Decaro. Rielezione sicura con una valanga di preferenze: 66%. È già festa

Bari, avanti Decaro. Rielezione sicura con una valanga di preferenze: 66%. ​È già festa
Il risultato è trionfale per il sindaco uscente di Bari, Antonio Decaro, presidente dell'Anci: mentre lo scrutinio prosegue, per lui è già tempo di festeggiamenti in strada e nel comitato elettorale. Per lui una rielezione diretta a primo turno con percentuale straordinaria in una regione dove Lega e Cinquestelle si posizionano ai primi posti nei dati delle Europee, per quanto con andamenti differenti rispetto alle Politiche di un anno fa.

Quando le sezioni scrutinate sono 51 su 345, secondo il risultato pubblicato sul sito istituzionale del Ministero dell'Interno, il risultato di Decaro - espressione di undici liste, prima su tutte il Pd, è pari al 66,04 per cento. A seguire i diretti concorrenti, vale a dire Pasquale Di Rella (Lega, Fi, Fdi e altre sei liste), con il 24,54%, e Maria Elisabetta Pani (M5s),  all'8,24 per cento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 27 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento: 19:45