Il Petruzzelli ricostruito in mattoncini Lego: l’iniziativa di un architetto

Domenica 28 Marzo 2021

Il colore è biancorosso ma per il resto si può dire che il progetto rispetti fin nel dettagli quello originale: parliamo del Teatro Petruzzelli di Bari. Ieri infatti, in occasione della giornata internazionale del Teatro, Paolo Tupputi architetto appassionato di Lego ha deciso di ricostruirlo usanto i mitici mattoncini. L'idea della realizzazione è stata condivisa con sua moglie Malwina.

DOPO TRANI, BARI: UN OMAGGIO ALLA CITTA'

Dopo la creazione della Cattedrale di Trani in cui si era già cimentato,hanno deciso di rendere omaggio alla città in cui hanno scelto di vivere (lei è di Capurso e lui di Trani). La prima idea è stata quella della Basilica di San Nicola, ma dopo una passeggiata per le vie del centro di Bari, dinanzi all'incanto del teatro illuminato, delle sue decorazioni e sculture, ha optato per questa opera. La progettazione dell'opera è durata circa due settimane e per la sua realizzazione Paolo ha utilizzato circa 1700 pezzi Lego, alcuni anche abbastanza rari, il che ha ostacolato la costruzione in tempi rapidi. La principale problematica è stata quella della scelta del colore dei mattoncini poiché alcuni pezzi non vengono prodotti dalla casa danese in tutte le sfumature necessarie, ed è stato quindi necessario adattarsi a quello che più si avvicinava, un rosso classico anche se un pò troppo saturo. Paolo è parte di PugliaBrick, la prima associazione culturale che opera in Puglia per appassionati Lego, nata nel 2019. 

Ultimo aggiornamento: 19:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA