Covid, altri 26 medici sospesi dall'Ordine. Non erano in regola con il vaccino. Sotto osservazione il 4% degli iscritti

Mercoledì 26 Gennaio 2022
Altri 26 medici sospesi dall'Ordine

Altri 26 medici sospesi dall'Ordine dei Medici di Bari perché non in regola con l'obbligo vaccinale. Salgono così a 76 i professionisti sospesi dal lavoro.

I provvedimenti di sospensione

L'Ordine dei medici di Bari ha sospeso l'altro ieri altri 26 medici che non risultano in regola con l'obbligo vaccinale. Dei 53 medici sospesi nelle settimane scorse, 3 hanno prodotto una certificazione valida. In totale, a oggi sono quindi 76 i medici sospesi dall'Omceo Bari per mancata ottemperanza dell'obbligo vaccinale, dall'avvio delle procedure.

Medici no vax, altri 30 sospesi dall'Ordine di Bari. Ora i casi salgono a 53. Sotto osservazione oltre 450 specialisti

Prosegue quindi l'attività di verifica dell'Ordine dei medici di Bari che consiste nell'incrociare l'anagrafe nazionale del Green Pass con le liste dei propri iscritti. Su 10.894 medici iscritti all'Omceo Bari, al momento le posizioni sotto osservazione perché non ancora in regola rappresentano il 3,9% degli iscritti, contro una media nazionale del 7,2%. «Tutti i dati in nostro possesso dimostrano l'efficacia del vaccino - commenta Filippo Anelli, Presidente dell'Ordine dei medici di Bari - I medici che non accettano l'evidenza scientifica vengono meno al proprio giuramento e si chiamano fuori dalla comunità della professione».

Ultimo aggiornamento: 13:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA