Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bari, ancora furti ai danni del commercianti. Colpito negozio di giocattoli e il sindaco chiede la convocazione del Comitato per l’ordine e la sicurezza

Bari, ancora furti ai danni del commercianti. Colpito negozio di giocattoli e il sindaco chiede la convocazione del Comitato per l’ordine e la sicurezza
2 Minuti di Lettura
Venerdì 4 Marzo 2022, 15:42 - Ultimo aggiornamento: 15:44

Ennesima spaccata in centro a Bari. Questa volta a farne le spese è un negozio di giocattoli in via Putignani, in quella stessa zona della quale si parla ormai da giorni: nella notte ignoti riescono a rompere le vetrine e a intrufolarsi, spesso, nelle attività per portar via merce, evidentemente da rivendere. Le indagini, con il supporto dei filmati delle telecamere di sorveglianza disseminate nella zona, sembrano ricondurre a tre soggetti stranieri alla ricerca di soldi "facili".

La spaccata in centro


Questa volta il furto è avvenuto in un noto negozio di giocattoli su via Putignani: all’apertura dell’attività, il proprietario, ha trovato la porta a vetri sfondata da un lato (probabilmente con un piede di porco), e aperta quasi del tutto. Secondo le ultime denunce dei commercianti in quella zona sono stati oltre 20 i casi soltanto negli ultimi tre mesi. Un vero e proprio problema di sicurezza.
 

Intanto il sindaco Antonio Decaro annuncia chiede di convocare il Comitato per l’ordine e la sicurezza per mettere fine all'escalation di furti che sta preoccupando i commercianti del centro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA