Bari, evade due volte in un giorno. Torna a casa ubriaco e trova i carabinieri ad attenderlo

Lunedì 11 Ottobre 2021

Evade dai domiciliari due volte in meno di 24 ore: una prima volta per andare in una officina meccanica e, la seconda, per andare a bere qualcosa fuori casa. Nei guai un 30enne di Bari - L.S le sue iniziali - sorpreso per due volte fuori da casa, dove era ristretto ai domiciliari, dai carabinieri del Nucleo Radiomobile del comando pronvinciale di Bari.

Il giovane è stato sorpreso dai militari all’interno di una officina meccanica, nel quartiere Libertà, senza averne il permesso e senza dare alcuna giustificazione dell’allontanamento dalla propria abitazione. Dopo le formalità di rito, il 30enne è stato ri-sottoposto agli arresti domiciliari in attesa, il giorno seguente, dell’udienza di convalida. Ma quando i militari, la stessa notte, sono tornati a controllare che il 30enne fosse in casa, non hanno potuto far altro che constatare che ancora una volta il giovane si era allontanato in spregio degli obblighi imposti dal giudice. Lo hanno cercato e poi, dopo diversi minuti, lo hanno visto rientrare a casa ubriaco. E' stato arrestato, due volte in un giorno solo. Un record.

Ultimo aggiornamento: 20:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA