In giro nonostante fossero positivi: tre denunce per epidemia colposa

Venerdì 2 Aprile 2021

Ancora gravissime violazioni delle norme anticovid nel Barese, dove tre persone hanno abbandonato l'isolamento obbligatorio nelle ultime 24 ore e sono state denunciate per epidemia colposa. Dal report sul monitoraggio dei controlli anti-Covid delle forze di Polizia, emerge che ieri tre baresi sono stati denunciati perché trovati in giro nonostante fossero positivi al virus.

Controlli e sanzioni

Altre 83 persone sono state sanzionate, sulle complessive 2.761 sottoposte a controllo nel territorio dell'area metropolitana di Bari. Controllate anche 87 attività e per un titolare è scattata la sanzione per violazione delle norme Covid. In particolare a Bari città la Polizia Locale con le volanti della Polizia con 11 pattuglie e 24 uomini hanno monitorato la zona di San Girolamo e le zone del waterfront, fermando e identificando oltre 30 persone. Dieci stazionavano davanti a un esercizio alimentare in cui si somministravano abusivamente bevande. In un ex circolo privato, 4 uomini si erano rinchiusi all'interno con serranda abbassata e si intrattenevano giocando a carte e consumando bevande: sono stati tutti identificati e sanzionati. Complessivamente sono state contestate 14 violazioni della normativa anti Covid. In totale dal 15 marzo, da quando cioè la Puglia è passata in «zona rossa» a causa dell'aumento dei contagi, sono state controllate 75.435 persone, 2.025 delle quali sanzionate e 7 denunciate per epidemia colposa; e 3.289 attività, 65 sanzionate e 5 chiuse. 

Ultimo aggiornamento: 22:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA